Flash Macro fai-da-te – Do It YourSelf Macro flash

Accessorio flash fai da teFotografare l’acquario non è cosa semplice…chi si è cimentato sia con le poverissime fotocamere del cellulare fino a chi invece ha provato con costose reflex digitali, molto spesso esegue decine di scatti per ritrovarsi davanti ben poche foto decenti.
I motivi sono diversi, ma il più importante è la mancanza di luce. Un buon obiettivo MACRO 1:1 aiuta, ma non può fare tutto da solo: con poca luce i tempi sono per forza di cosa ridotti, quindi un bel flash ausiliario, meglio 2, anche 3 se proprio avanzano sono l’ideale. 🙂
Oppure un flash anulare…ma son costosi pure questi.
Ecco quindi che un semplice articolo per la costruzione casalinga (fai da te) di un accessorio per il flash della fotocamera o anche per un flash esterno (più potente e modulabile, magari TTL) può tornare molto utile.

Aggiungo che ancora non ho provato a costruirlo
, cercherò qualche decina di minuti il prossimo week-end, però sembra poter aiutare un po’ a portare la luce del flash vicino al piccolo soggetto e proveniente da 2 fonti diverse…cosa che aiuta molto con le ombre.

Update: l’ho costruito e a vederlo non è neanche troppo brutto…solo che montato sul mio 70-300 macro mi ritrovo a 1 metro dal soggetto e quindi invece di portare luce…non fa un bel niente. 🙁
Nel frattempo ho trovato un progettino ancor più bello e interessante per un diffusore in stile ring-flash, ma questo sono sicuro che non mi cimenterò neanche nella costruzione. 😉

6 Comments

  1. Carina l’idea 🙂

    Ricordo però a chi ha una Nikon digitale, che è possibile utilizzare anche il flash SB600 in modalità wireless… quindi senza bisogno di costruirsi tale accrocchio, ma gestendolo direttamente in ttl o ttlbl e cercando la posizione migliore per lo scatto.

    Danilo

    Post a Reply
    • Il confronto “accrocchio” / SB600 personalmente non lo farò mai…visto il prezzo del flash…che è un optional rispetto a quello incorporato.
      Ma Danilo, che paragoni mi fai??? Oltre 250€ contro il fai-da-te? 🙂

      Post a Reply
  2. Bhè io il mi l’ho pagato 120 euro su ebay.com 🙂

    Detto questo il flash è un oggetto incredibile, che ti risolve veramente un mondo di situazioni.
    Io da quando comprai l’SB600 circa 3 anni fa, faccio veramente fatica a toglierlo dalla macchina, e ti accorgi di quanto il flash incorporato sia inadeguato.

    Quindi è ovvio che il fai da tè sia carino, ma magari c’è qualcuno che ha già il flash e non sapeva che potesse usarlo in maniera wireless…

    tutto qua 🙂

    Cmq dammi retta, se puoi comprati il flash… è veramente un altro mondo… sia con le ombre sia usato in fill-in

    Post a Reply
    • Certo Danilo, anch’io ho un flash esterno, purtroppo ho “toppato” e ne ho preso uno TTL ma che non va bene per le digitali…quindi devo usarlo in manuale e NON è la stessa cosa…
      Proverò a comprare questo sb600 in UK quando vado a maggio e a seguire qualche asta su Ebay…non si sa mai… 🙂

      Post a Reply
  3. In verità ogni flash va bene con le digitali, al massimo non funziona in TTL… ma per funzionare funziona benone!

    Il bello degli SB600-800-900 è la funzionalità wireless.

    Recentemente con un amico abbiamo fotografato con 2 flash wireless più quello della fotocamera… molto divertente…

    Danilo

    Post a Reply
    • eh si…è il TTL a non funzionare, ma il mio è ancora più rognoso perchè devo isolare 2 dei 5 contatti sotto all’attacco, altrimenti neanche funziona.
      Il brutto che è che li isolo con lo scotch…e spesso questo si muove e mi blocca tutto…insomma ‘sto coso lo metterò su ebay appena riesco a prendere l’SB-600 o qualcosa di analogo, ma credo l’SB-600

      Post a Reply

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code