AGA contest 2008, iscrizioni entro il 15 settembre

Quasi dimenticavo…il mitico International Aquascaping Contest ha aperto le iscrizioni per l’edizione 2008, iscrizioni che si chiudono il 15 settembre 2008, quindi per quanti vogliono partecipare alla AGA contest rimangono pochi giorni, affrettatevi!
Mi raccomando…lustrate i vosti acquari dolci (sono accettati paludari ma non acquari marini…almeno per il momento), foto pulite e ragionate, buona illuminazione dell’insieme, niente accessori visibili in vasca, acqua ferma (pompe filtro spente), e magari uno schemino con le piante presenti nel layout, una specie di mappa dell’acquario con vista quindi dall’alto.

Partecipare costa solo 5$ e in generale è simpatico confrontarsi con altri acquariofili di tutto il mondo. Nessuno dei lettori, compreso chi scrive (Raffaele Galano), può ambire alle prime posizioni…e per prime intendo le prime 200!!!
Spero di riuscire a partecipare…magari con foto migliori di queste…perchè solitamente per questi eventi finisce sempre che mi dimentichi qualcosa…una firma, una foto che doveva essere proprio di una certa dimensione…scadono i termini e mi ritrovo fuori dal concorso…un classico.  🙁

Ricordo che non è necessario avere acquari enormi per partecipare, esistono 3 macro-categorie

  • Aquatic Garden
  • Biotope Aquascape
  • Paludarium

e poi 4 "size categories", cioè categorie basate sulle dimensioni della vasca, in litri)

  • Small (<= 25 US Gal. / <= 100 L)
  • Medium (25 ~ 50 US Gal. / 100 ~ 200 L)
  • Large (50 ~100 US Gallons / 200 ~ 400 L)
  • Very Large ( > 100 Gallons / > 400 L)

Potete insomma partecipare anche con un nano acquario d’acqua dolce, se ne trovano ormai allestiti a centinaia nei forum italiani, per cui non esitate e buttatevi nella mischia…volendo potreste anche allestirne uno per l’occasione. Se guardate agli acquari delle scorse edizioni noterete come alcuni sono chiaramente stati allestiti unicamente per le foto per il concorso. Non mi piace assolutamente come espediente, troppo facile, ma è anche evidente quanto sia difficile evitarlo. Sappiate però che difficilmente riuscireste a posizionarvi nei primi posti, non solo per l’agguerrita concorrenza, ma anche perchè i giudici sono sempre molto bravi, acquariofili di fama mondiale, e quindi anche loro le riconosceranno e penalizzerrano in qualche modo.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code