Betta splendens rosso, nuove foto dal piccolo acquario dolce

betta-rosso-1200Ogni tanto un post nella categoria Acquari d’acqua dolce bisogna pur scriverlo, o no? 🙂
Questa volta il protagonista è il nostro bellissimo Betta splendens rosso… molto rosso come potete vedere. E’ un tipico pesce combattente o, come lo chiama spesso per errore  mio figlio, “pesce soldato”. In realtà come sappiamo non è un pesce particolarmente aggressivo, sicuramente come tanti altri poecilidi ha l’abitudine di inseguire le femmine in giro per l’acquario, ma non si può definire cattivo… lo fa perchè vorrebbe convincerle ad accoppiarsi. Nel piccolo acquario cubico dolce nessuno ha mai creato il classico (e particolare) nido di bolle, che dovrebbe presagire l’accoppiamento e la riproduzione del Betta splendens. Però le condizioni sembrano buone, perchè valori chimici e cibo non dovrebbero essere un problema, e anche l’ambiente è ricco di piante, sia a foglia piccole che grande.

Sono i pesci più grandi e condividono la vaschetta con una manciata di Guppy molto tranquilli.

Ricordo che il B. splendes, a prescindere dalla livrea dei diversi esemplari che si vedono nelle foto online, o nei negozi di acquari, sono tutti labirintidi, cioè hanno un organo chiamato labirinto che gli permette di respirare aria atmosferica.
Vivono ad una temperatura ideale di 25-26 gradi, ma possono anche stare per alcuni periodi a temperature più basse, fino a 15°!

Il pesce è originario del sud-est asiatico (bacino del MEKONG) e sapete perchè si chiamano anche “pesci combattenti”?
Perchè hanno una spiccata indole territoriale, che per fortuna dimostrano in modo esagerato solo verso altri esemplari maschi.
In pratica si mettono in totale parata, con le pinne totalmente aperte (uno spettacolo!) per poi colpirsi vigorosamente… finchè uno dei 2 contendenti non arriva alla morte. Diciamo che sono implacabili guerrieri.
Le femmine, se in ambiente ampio e con nascondigli, sono tutto sommato tollerate… ma poi il Betta splendens in acquario le infastidisce “a bestia” solo per la riproduzione.

Quanto costa un Betta Splendens?

Il prezzo di un Betta è molto variabile, diciamo che si trova in vendita fra i 4 e i 10€ se parliamo di betta “normali”, ma se invece arrivano da allevamenti famosi o sono di varietà particolari (ad esempio HALFMOON oppure DRAGON, con coda TWIN TAIL oppure normale, ecc.) anche nei negozi nostrani arrivano a costare 30-40 euro. Parliamo però di pesci particolarmente belli e appariscenti.
Ma il modo migliore per portarsi a casa un esemplare veramente spettacolare di Betta splendes, intendo sia maschi sia femmine, è recarsi nelle (poche) competizioni nelle quali sono messi in mostra i pesci più belli, selezionati dagli allevatori negli anni per la grandezza delle pinne, il loro colore e altri parametri, e poi alla fine della giornata messi in vendita all’asta. In questo caso i prezzi di un singolo Betta possono lievitare… ma porterete a casa un “campione” 🙂
Come detto sopra reagiscono subito alla visione di un altro maschio della stessa specie (capita lo facciano anche con specie simili…), quindi un tipico modo per vederli in tutta la loro bellezza è accostare uno specchietto al vetro: il Betta maschio vedrà un altro Betta riflesso e… si metterà in parata pronto ad attaccare. In questo modo anche in negozio possiamo ammirarli al meglio prima di sceglierne uno.

 

betta-splendens-rosso-1200  pesce-combattente-1200

2 Comments

  1. Molto bello, bel colore rosso saturo… peccato non poterlo vedere con le pinne aperte.

    Post a Reply
    • si… ed anche se c’è una femmina sana nello stesso acquario da almeno 1 mese, non li ho mai visti in atteggiamenti amorosi o anche solo il maschio intento a fare il nido di bolle.

      Post a Reply

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code