L’acquario di IVANO, con Anubias e pesci tropicali, tanti nitrati e poca luce.

L'acquario di IVANO, con Anubias, piante per l'acquario d'acqua dolceciao sono ivano, ho un acquario di 130 lt.con 110 lt d acqua effettivi come piante ho anubias nana che prolifera e un altra pianta da fondo di cui non conosco il nome prima devo dire che crescevano molto di piu’ adesso specialmente quella di fondo non fà piu’ molte foglie come prima e sulle foglie di anubias si sono formati dei piccoli pallini verde scuro penso siano alghe ci mettevo la co2 con la bombola impianto della aquili se non erro poi visto il costo adesso ci metto una volta ogni 5 o 6 giorni le pastiglie co2 della sera in aggiunta il fertilizzante liquido ogni 30 giorni con il dosaggio suggerito dalla tetra!come fondo ho il terriccio che ho messo quando ho allestito l acquario prima avevo anche la cabomba caroliniana che però è durata poco si sfilacciava e galleggiava per l acquario anche se all inizio era molto fiorente!!!adesso per le alghe ho diminuito sia le ore di luce sia il cibo dei pesci (li nutro un giorno si e uno no)e ho eliminato l ossigenatore che bruciava co2!!!!cosa ne dici potrebbero a tornare le piante belle vivaci o no???e le alghe sulle foglie??ti allego una foto che spero ti aiuti a capire il mio problema!!!!attendo tua risposta con eventuali consigli e complimenti per il sito e le foto avessi io un acquario come quelli!!!!!!!!!!!!!!p.s-ho l acquario da quasi 2 anni ed è il primo vorrei magari un giorno farne uno piu’ grosso magari di 300 litri ma preferisco prima farmi esperienza con questo!!! ah scordavo ho fatto i test: nitriti assenti nitrati sui 75 mg/l gh10°d kh6°d ph7 ho 2 neon della juwel da 28w uno rosa e uno neutro appena messi T5 ore di luce 8 al giorno temperatura 25° e con questo ti ho detto tutto.

ciao, a presto, Ivano.

——

Ciao Ivano, mi dispiace ma devo chiedere a te, come è successo con altri lettori, il titolo del libro o dei libri di acquariofilia che hai in casa. Diciamo il testo a cui ti sei riferito in fase di allestimento, o che magari hai acquistato in seguito. Perchè dobbiamo cercare di capire meglio come sei arrivato a questo situazione.
E’ strano che tu abbia un testo dove è consigliato tenere i nitrati così alti… o l’utilizzo dell’ossigenatore insieme alle piante e soprattutto alla CO2…
Sei stato intanto bravo a scrivere informazioni ed anche valori dell’acqua, è tutto più facile, però non hai scritto SE fai cambi dell’acqua, di quanti litri e ogni quanti giorni/settimane.
Io ti consiglio semplicemente questo per tornare ad una situazione buona, per piante e pesci (e fortunatamente vedo pochi pesci):

  1. cambi dell’acqua: fanne qualcuno ravvicinato (3-4 giorni), del 30-40% per portare il valore sotto sotto i 10 mg/l
  2. il fertilizzante MENSILE è come non darlo… prendi la dose, diluiscila con acqua d’osmosi in una boccetta e dosala settimanalmente (come minimo)
  3. Fondo fertile: dopo 2 anni non ne hai più di fertilizzante lì sotto, se e solo se metterai delle piante con apparato radicale ben ancora nel terriccio, allora DEVI reintegrare con le apposite compresse. Se tieni solo le Anubias… chiaramente non ne hai bisogno, è una pianta epifita (vedi una scheda).
  4. CO2: evita le pasticche, puoi farti quella DIY (fai da te), con la fermentazione alcolica, se vuoi risparmiare. Sempre meglio delle pasticche e ce l’hai sempre in acquario. Ma per vederne gli effetti meglio abbassare di altri 2 gradi la durezza (KH)
  5. luce: è poca, non pochissima, ma poca. Cerca di aggiungere un altro NEON, o qualche striscia di LED, insomma aumentala in qualche. Se non li hai monta i riflettori, o rivesti il coperchio di alluminio (adesivo… o la semplice stagnola), trova il modo.
  6. piante: sono a crescita lenta, lentissima, le più statiche che ci siano… e le meno utili. Quando hai risolto valori e luce trova su qualche forum qualcuno che ti regali 2-3 specie di piante d’acquario a crescita rapida, anche una galleggiante ti sarebbe utile.
  7. cabomba caroliniana: evitala, sembra facile, si trova nei negozi facilmente, ma ce ne sono altre simili e molto più facili da tenere, meno esigenti.

Facci sapere come procedono i lavori… e soprattutto i risultati finali, fra un paio di mesi ad esempio! 🙂

acquarioAGGIORNAMENTO, l’acquario di Ivano dopo qualche giorno… e metà dei nitrati

 

12 Comments

  1. ok ho letto il post !!!adesso farò piu’ cambi d acqua cambio circa 30 lt ogni 6 giorni e ci metto l acqua save della tetra con dosi indicate sulla confezione ci metto l acqua del rubinetto l ho testata coi reagenti è perfetta nel filtro ho anche il ghiaietto anti nitriti della wave lo cambio ogni 3 mesi come indicato oggi i nitrati erano leggermente scesi saranno attorno ai 50mg/l!!!ho letto che si può mettere anche il potos con radici immerse nell acquario e cmq aiuta l assorbimento dei nitrati !!!!!tu cosa ne pensi???ti volevo chiedere se 8 ore al giorno di luce sono sufficenti???

    ciao ivano che ti ringrazia per tutto sei un grandeeeee!!!!

    Post a Reply
  2. Ma si, se riesci a prendere un Potos già abituato alle radici immerse… meglio. Normalmente cambiavi 30 litri a settimana??? Non ci credo… chi li faceva tutti questi nitrati??? Forse davi tonnelate di cibo?
    Cmq quanto hai rimesso a posto la situazione torna a dare da mangiare tutti i giorni, e poi trova un regime di cambi da mantenere.

    Post a Reply
  3. no prima i cambi dell acqua li facevo ogni 20 giorni perchè mi avevano detto che farli troppo di frequente si rischia di rovinare l equilibrio dell acquario!!!il cibo glielo dò un giorno si e uno no cibo classico e granulare fino adesso di tanto in tanto gli dò anche l artemia e 2/3 volte alla settimana dò le pastiglie per i pesci di fondo quando le luci sono spente!!non esagero mai con il cibo specialmente per la salute dei pesci!!!!

    Post a Reply
  4. ciao sono sempre io ti scrivo per dirti che oggi mi sono comprato il test per i nitrati quello a reagente e quello per la co2 sempre a reagente il primo della sera e il secondo della tetra allora i nitrati sono attorno ai 25mg/l(scendono finalmente)e la co2 è attorno ai 15 mg/l!!!dimmi tu se questi valori possono andare bene!!!poi ho aggiunto 2 nuove piante la prima è un echinodorus la seconda una limnophila!!le ho lavate bene sotto acqua corrente e poi le ho interrate bene(almeno spero) ho fatto un cambio di circa 25 lt di acqua poi ho messo il fertilizzante liquido e la co2!!!!staremo a vedere cosa ne esce fuori!!!!!il negoziante mi ha detto che non sono piante delicate dovrebbero crescere bene con la giusta quantità di co2 e il fertilizzante!!!!SPERIAMOOOOOO!!!!

    CIAO DA IVANO ATTENDO TUA RISPOSTA O NOTIFICA IN MERITO AL MIO OPERATO CIAO

    Post a Reply
    • Ottimo, continua così e vedrai che fra un mese avrai un acquario diverso, sano e più bello. Non ti concentrare troppo sulla co2, se gli altri valori sono a posto vedrai che le piante staranno benissimo anche con poca co2.

      Post a Reply
  5. ok ti ho inviato una foto dell acquario com è adesso dagli un occhiata e dimmi

    Post a Reply
    • Bene, anche se hai sempre piante lente a crescere, giusto la pianta a destra cresce rapidamente con le giuste condizioni MA NON è da primo piano, perchè cresce in altezza, quindi mettila dietro.
      Davanti al nuovo echinodorus, se vuoi lasciarlo lì, mettici almeno un sasso, così non si vede la base della pianta, è più naturale.
      Se riesci poi, taglia un pezzetto di Anubias e legala sulla radice orizzontale lì in alto, che così a me sembra innaturale (l’hai messa tu così… vero?).
      La luce… hai pensato a come aumentarla???

      Post a Reply
  6. ciao sulla radice che dici tu c era già un anubias ma poi era diventata brutta e pensavo che fosse dovuto al fatto che si trovavva troppo vicino alla luce e al pelo dell acqua allora l ho tolta adesso se tu mi dici che questi 2 fattori non centrano con la bruttezza della pianta la rimetto e vedrò di spostare la limnophila dove hai detto tu però io volevo vedere se attaccavano bene quelle due nuove piante di metterne una rossa non troppo delicata davanti all echinodorus cosa ne pensi????e grazie per i consigli ma come lo vedi adesso il mio acquario???è decente almeno o fà schifo????

    Post a Reply
    • Ma no, ma quale schifo! 🙂
      Se c’è gente che mette dentro i babbo-natale vestiti da subacquei o le colonne greche… i gusti sono gusti, se piace a te allora è bello!
      L’importante è che i pesci vivano bene e le piante anche, ed evita di metterne una rossa se non aumenti la luce. 😉
      Se hai valori corretti, l’Anubias messa lì in alto non dovrebbe “farsi brutta”. Se invece riesci a metterci del muschio di Java, tanto meglio, l’effetto sarà ancora migliore.

      Post a Reply
  7. ciao facendo i cambi d acqua i valori dei nitrati sono scesi sotto il 25mg/l le laghe scarseggiano !!!!mettendo il co2 in pastiglie una ogni 6 giorni e 10ml di fertilizzante ogni settimana le piante crescono che sono una meraviglia!!!l echinodorus in pochi giorni ha messo 2 nuove foglie e la limnophila cresce benissimo e anche le anubias vanno bene!!!!se tra 2 settimane sarà ancora tutto ok mettero altre 2 piantine!!!!ciao e grazie

    Post a Reply
  8. CIAO SONO IVANO TI RICORDI???L ACQUARIO CON I NITRATI ALTI!!ADESSO Và BENISSIMO NITRATI PRATICAMENTE ASSENTI E LE PIANTE CRESCONO MOLTO BENE L ECHINODORUS CONTINUA A METTERE FOGLIE SCREZIATE LA LIMNOPHILA CRESCE TANTISSIMO ADESSO LA TENGO PER UN Pò BELLA LATA MI Fà DA PIANTA GALLEGGIANTE VOGLIO VEDERE SE I COLISA MAGARI NE APPROFITTANO PER FARE MAGARI DELLE UOVA SE NON FUNZIONA LA TAGLIO UN Pò!!!!!TI ALLEGO LA FOTO PERCHè HO CAMBIATO ALCUNE COSE POI DIMMI COSA NE PENSI!!!!VALORI OTTIMALI TEMPERATURA 26° CIBO A GIORNI ALTERNI CAMBI DELL ACQUA 10 LITRI A SETTIMANA CON AQUA SAVE METTO CO2 IN PASTIGLIE UNA OGNI 5 GIORNI E FERTILIZZANTE LIQUIDO 10 ML A SETTIMANA!!!!PER AUMENTARE UN Pò LA LUCE HO INCOLLATO FOGLI D ALLUMINIO SOTTO LA PLAFFONIERA!!!FAMMI SAPERE CIAO GRANDISSIMO!!!!

    Post a Reply

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code