Quale acquario per i pesci rossi di Anna?

Ciao, perdona l’email immagino ti contattino tutti quanti chiedendoti migliaia di informazioni. Il mio nome è Anna, sono una ragazza di 21 anni e ti scrivo per esporti il mio problema.
Mio padre ha acquistato un pesce rosso.. e neanche a dirlo lo ha messo in una boccia, io sono consapevole del fatto che soffrano molto in quella condizione ed ho deciso di acquistare un acquario per far stare meglio il malcapitato.

Ho girato il più possibile su internet e nei negozi fisici, sono giunta a circoscrivere la scelta tra tre possibili acquari:

1) Juwel Rekord 800
2) Askoll Abiente basic, con filtro Trio Maxi
3) Askoll Abiente basic, con filtro aqua ranger 2
Io sarei molto incline alla scelta del numero 3, per via del prezzo, come potrai immaginare, essendo una studentessa, il mio budget è MOLTO ridotto. Ma non capisco se il filtro in dotazione è buono o meno (almeno per il primo anno).. chiaramente quello del 2 sembra decisamente migliore ma son ben 30 euro in più!
Vorrei inoltre comprare un altro pesciolino per non farlo stare in solitudine. E delle piante, per farlo sentire il più possibile a suo agio. Hai suggerimenti? inoltre ho letto in giro che i pesci pulitori sono molto efficaci, potrebbero convinvere con due pesci rossi o si ucciderebbero a vicenda ;-P?
Ti ringrazio moltissimo
Anna

Ciao Anna,
in ordine di preferenza direi 1, 3, 2, il primo in effetti è da preferire per diversi motivi… valo lo sforzo di 18€ in più, sicuramente, per far star bene i pesci rossi ma magari in futuro anche dei pesci tropicali un po’ più esigenti.

Nel Juwel infatti hai 2 litri in più, 2 lampade invece di una sola (le piante ringrazieranno) e un filtro interno COMPLETO… inoltre io ho proprio un’antipatia personale verso il filtro Trio dell’ASKOLL, proprio non lo sopporto.
Se proprio vuoi prendere il terzo, in effetti il filtro può essere migliorato, quindi compraci insieme 2 pacchetti di questi cannolicchi: Sera-minisiporax.
Altrimenti quel filtro Aqua Ranger 2 sembra abbia solo le spugne, che da sole non bastano come filtraggio biologico. Infatti se le spugne sono utili al filtraggio meccanico, hanno però una superficie limitata per ospitare i batteri utili alla filtrazione biologica.
A casa poi dovrai modificarlo per fare in modo che l’acqua passi PRIMA per le spugne e DOPO per i cannolicchi. Trova tu il modo, sicuramente riuscirai. 🙂

Ricorda poi di stare attenta a dove piazzate l’acquario, da pieno peserà un centinaio di chilogrammi e son pochi i mobili a poter reggere questo peso… per questo solitamente si usano anche quelli per acquari. 😉

Per i pulitori… informati meglio cercando su Internet se, tenendo la temperatura sopra i 24°, puoi tenere un plecostomus insieme a uno o più pesci rossi adulti… non ne sono sicuro sinceramente, ma penso di si.

1 Comment

  1. Grazie mille!!
    Adesso allora penso seriamente al da farsi… 🙂

    Ancora grazie!

    Post a Reply

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code