Quali NEON T5 per l’acqua dolce?

Solo quelli di tipo acquariofilo? Differenze di prezzo sostanziali rispetto a quelli di uso "commerciale" ce ne sono, si parte dal 10% in più delle Sylvania, come le Aquastar o le Gro-Lux, fino a percentuali nettamente superiori con altre marche di Neon T5 venduti nei negozi di acquari.
Però sappiamo ormai dai "tempi" dei T8 che esistono equivalenti tubi al neon venduti nelle illuminotecniche che hanno gli stessi wattaggi e gradazioni di colore, qualche problema in più si ha giusto per l’utilizzo negli acquari marini…per i quali possono essere necessari neon con temperature di colore più elevate, neon più difficili da trovare fuori dai negozi specializzati in acquari.
Una Osram o Philips da 39 watt costa intorno ai 10 euro, una Sylvania non meno di 12-13 euro, mentre altre lampade di uguale wattaggio possono arrivare a costare anche 50€!

Io vorrei montare 1 neon da 10.000° kelvin (acquastar o equivalente), 2 neon da 6500° e 1 neon da 4000°, partendo da davanti al fondo. Al momento invece monto 3 neon da 4000° e un t5 "cinese" da teorici 10.000°, comprato insieme alla plafoniera, anch’essa di provenienza asiatica…ma acquistata da un venditore italiano. In questo modo dovrebbe essere coperto tutto lo spettro visibile, lasciando la gradazione più calda (840, da 4000° kelvin) sul fondo per eventuali piante alte che, se ci saranno, sicuramente saranno sullo sfondo del layout, al centro le 865 che emettono la luce più simile a quella del sole, e davanti una luce più fredda che metta in evidenza soprattutto il BLU dei Cardinali e ad esempio delle belle macchiette dei Ramirezi.
Un posto dove fare acquisti online è ad esempio l’italiano casadellelampadine.it, ce ne sono anche altri, è vero, però devo dire che questo è uno dei pochi siti MOLTO forniti e ben organizzati, abbastanza facile da navigare.
Ma è sempre possibile fare gli acquisti direttamente nelle illuminotecniche, a Roma ce ne sono alcune più conosciute di altre: Elettrica Battistini, Morlacco sull’Appia (o Tuscolana…non ricordo esattamente) e la RER a Viale Trastevere. Ormai si riescono spesso a trovare i neon T5 anche nei grandi negozi di bricolage, come Leroy Merlin o nei centri commerciali.

2 Comments

  1. Ciao raff ho un acquario dolce da 200lt lordi. Mi sn deciso di acquistare la plafoniera da attaccare a bordo vasca costituita da 4 lampade t5 39w (spero siano sufficienti x il mio acquario ben piantumato). La mia domanda è questa: potresti consigliarmi che tipo di neon t5 posso mettere? ovvero di quanti k° devo prenderle x un acquario dolce? e soprattutto in quale ordine devo posizionarle nella plafoniera x avere i migliori risultati? Io le piante c’e l’ho tutte al centro e ai lati di destra e sinistra, mentre sul restante fondo ho il pratino. Le tipologie di piante sono queste:
    – Hygrophila corymbosa
    – Hygrophila polisperma rosa
    – Cryptocoryne undulata
    – Pogostemon helferi
    – Cabomba aquatica
    – Egeria densa
    – Vallisneria americana
    – Echinodorus
    – Alternanthera reineckii
    – Anubias
    – pratino con hemiantus callitrichoides
    Io avevo pensato a 2 neon da 6500K, uno da 4000, e uno da 10000. Così da avere uno spettro di luce completo. Per il piazzamento sulla plafo ho pensato di mettere quelle da 4000 e da 10000 al centro mentre i 6500 ai vertici. Che ne pensi? Inoltre volevo sapere se posso utilizzare qualche neon in dotazione della plafoniera, sono tutti e 4 da 10000k e credo siano cinesi. Ciao e grazie!!

    Post a Reply
    • Benissimo cosi’ e anzi… Fammi sapere come procede la Calli che non ho mai provato a farne un pratino, non so se 4 neon bastino…

      Post a Reply

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code