Modificare la plafoniera dell’Askoll Fluval Edge

Fluval edge, il nuovo acquario minimalista della ASKOLL!Sapete che non adoro questo acquario modello “Fluval Edge“, della Askoll (che per alcuni prodotti trovo ottima, ma in generale ancora poco attenta al rispetto delle esigenze minime dei pesci, con una comunicazione troppo spesso superficiale e pericolosa per l’acquariofilo meno esperto).
I commenti su questa vasca si sono sprecati nel post “Askoll Fluval Edge, l’acquario sospeso“, e la maggior parte era di lettori che, dopo aver acquistato questo piccolo acquario (sembra grande, ma non lo è… per quanto carino son pochi litri d’acqua) si chiedevano se poter allevare questa pianta o quel corallo.
Il suo più grande problema è l’illuminazione, veramente carente con quelle 2 lampadine spot da 20 watt, tutti concentrati a centro vasca (e 20 watt prodotti dalle lampadine spot, quelle piccine-piccine, NON emettono neanche la luce di un singolo neon da 18 watt).
Finalmente in Rete sono iniziate a girare diverse modifiche per questo acquario, quindi posto
– un valido link, con una plafoniera tutta nuova, realizzata in alluminio con 2 bulbi a neon a bassa emisisone, che assolutamente non rovina l’estetica dell’acquario “di design”, riuscendo finalmente ad aumentare la quantità di luce e soprattutto diffonderla uniformemente su tutto il fondo. E’ comunque una modifica abbastanza impegnativa…
– un video con una modifica adatta agli acquari marini: più semplice come lavorazione, più potente come emissione luminosa, arricchita anche da LED blu per esaltare le fluorescenze degli organismi marini, ma anche più costosa nel complesso. Sfrutta i bulbi neon, gli spot originali, una striscia di led blu e 3 gruppi circolari di led ad alta emissione.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code