Ancora AGA contest 2008, i miei preferiti

Parlare sempre dei vincitori è facile…invece voglio mostrarvi alcuni acquari che hanno partecipato all’Aquascaping Contest 2008 e che ritengo veramente belli, in tutte le categorie. Notare che ormai, finalmente, i partecipanti sono sempre più eterogenei come country di provenienza, quando alcuni anni fa gli europei erano delle mosche bianche, praticamente…oggi iniziano anche a VINCERE qualche premio, son...

Read More
Risultati AGA contest 2008, Acquariando incluso. :-)
Dic02

Risultati AGA contest 2008, Acquariando incluso. :-)

Almeno la soddisfazione di aver partecipato con il mio acquario dal titolo “ri-discus“, di vedere il mio nome lì nella listona, nella pagina… Sono usciti i risultati del concorso AGA 2008, l’International Aquascaping Contest, del quale ho ammirato le foto di vincitori e vinti per diversi anni…quest’anno faccio parte dei vinti, è chiaro, ma son contento ugualmente. 🙂 Son contento di avere la scheda...

Read More
Step-by-Step di un piccolo acquario, con piante facili
Set23

Step-by-Step di un piccolo acquario, con piante facili

Vi segnalo un link al blog “Nature Aquariums & Aquascapes of Samit Roy“, un cui si racconta l’allestimento di un layout in un piccolo acquario tropicale d’acqua dolce. Semplice ma credo abbastanza d’effetto. Anche le piante sono facili, forse giusto la Cabomba potrebbe essere evitate per facilitare ancor più le cose, sostituita da Vallisnaria, ad esempio… In questo piccolo acquario vengono...

Read More
Come ancorare la Riccia a rocce e sassi?
Set20

Come ancorare la Riccia a rocce e sassi?

Conoscete la Riccia, la pianta per acquari? In rete se ne trovano diversi…ma secondo me quest’articolo su un sito americano è semplice, con diverse foto e comprensibile. Parla del modo migliore in assoluto per fissare la Riccia, nota pianta galleggiante, a rocce, legni e soprattutto sassi, meglio piatti. 🙂 Questa particolare piantina, messa su tanti sassetti, può creare stupendi layout in acquario…macchie di colore...

Read More

Gravelit e/o spugna per sopraelevare il fondo?

Alcuni allestimenti prevedono la costruzione di notevoli dislivelli sulla parte posteriore di una vasca, diciamo oltre i 20 cm. Solitamente sono realizzati utilizzando il materiale di fondo e sono anche utili perchè alcune piante con grande apparato radicale beneficiano di uno spessore notevole di substrato…però in alcuni casi è evidente che l’acquisto di sacchi e sacchi di terre “speciali” di vario tipo può...

Read More