Primi avannotti di N. multifasciatus
Ott06

Primi avannotti di N. multifasciatus

La piccola comunità di Neolamprologus multifasciatus che abita in uno dei 2 acquari da 40 litri (LAC DESTRO) si ormai abituata alla situazione, alla nuova casa, al via-vai di persone, ai sassetti e alle tante conchiglie (ricordo che sono appunto dei ciclidi africani conchigliofili). Già questa mattina mi era sembrato di scorgere un movimenti “sospetto” in una conchiglia con l’entrata sottosopra (cioè rivolta verso il...

Read More
Neolamprologus multifasciatus: video dei nuovi arrivati
Ago27

Neolamprologus multifasciatus: video dei nuovi arrivati

Vi presento gli attuali ospiti dell’acquario da 40 litri “di destra” in bagno, una decina di Neolamprologus multifasciatus di varie età, tutti però fratelli, nati cioè dalla stessa coppia riproduttrice di un amico e socio del CIR, Andrea Coppola (Andreifus). E’ il loro primissimo video…proprio poche ore dopo la loro introduzione in acquario…in mezzo a tante conchigliette, questi infatti sono ciclidi...

Read More

Nothobranchius Korthausae red, un killi bello rosso!

A distanza di circa 10 mesi…son riuscito a recuperare un piccolo video che mostra la bellezza dei Nothobranchius, una specie di Killi veramente carina e, nella mia esperienza, resistente. I tanti maschi che avevo, tutti belli, forti e sani, hanno convissuto per mesi e mesi con altre specie diverse di pesci di taglia simile o più grande, come Caracidi e Poecilidi. Purtroppo…visto che ho ottenuto SOLO maschi, ben 11, è...

Read More
Read More
Apistogramma ramirezi maschio…un mito!
Mag14

Apistogramma ramirezi maschio…un mito!

Solitario…il maschio di A. ramirezi, bello come il sole, con pinne e colori al posto giusto, dopo la morte della compagna ha portato avanti l’ultima covata con strenua resistenza e sprezzo del pericolo! Attaccava la mia mano anche a 40 cm di distanza…con brevissimi scatti, per poi tornare “in postazione” a difesa delle uova. La ramirezi femmina è morta solo qualche giorno prima, evidentemente proprio...

Read More